Title

Gravettian and Epigravettian hunters in the Berici Hills (Vicenza): two case of cave bear (Ursus spelaeus) exploitation. Cacciatori gravettiani ed epigravettiani nei Colli Berici (Vicenza): due casi di sfruttamento dell’orso delle caverne (Ursus spelaeus).

Files

Link to Full Text

Download Full Text

Publication Date

January 2015

Abstract

Cacciatori gravettiani ed epigravettiani nei Colli Berici (Vicenza): due casi di sfruttamento dell'orso delle caverne (Ursus spelaeus) Gravettian and Epigravettian hunters in the Berici Hills (Vicenza): two case of cave bear (Ursus spelaeus) exploitation Riassunto-La revisione tassonomica e tafonomica dei resti faunistici provenienti dalla nicchia terminale del Covolo Fortificato di Trene ha arricchito le conoscenze sulle modalità di sussistenza di gruppi di cacciatori dell'Epigravettiano antico presenti sui Colli Berici (Vicenza) nella grande Pianura Padana circa 20.000 14 C anni BP. Durante la frequentazione il sito era immerso in un ambiente prevalentemente forestale a clima temperato freddo con presenza di zone umide nella piana sottostante come testimoniano alce, cervo, cinghiale e vertebre di pesce. L'analisi ha rilevato la presenza di tracce antropiche su resti di alce e orso speleo, il quale utilizzava la grotta come tana durante lo svernamento. Lo studio si è concentrato sui resti dell'urside, interessato da tracce di macellazione, rivolte all'acquisizione di pellicce. Un confronto con altri siti coevi e poco distanti, Grotta di Paina e Grotta del Buso Doppio del Broion, associa la presenza di orso delle caverne sia alle punte a cran che alle gravette. Questo potrebbe rivelare indirettamente una probabile continuità nelle strategie di caccia e sussistenza tra i gruppi di cacciatori raccoglitori in un ampio lasso di tempo ed un attardamento nei Colli Berici di Ursus spelaeus durante l'ultimo massimo glaciale (LGM), quando questa specie sembra fosse già estinta in buona parte d'Europa. Summary-The taxonomic and taphonomic revision of faunal remains from the terminal niche at Covolo Fortificato di Trene has enriched our knowledge on the subsistence modality of Epigravettian hunters fron Berici hills (Vicenza, Italy) in the great Po plain around 20.000 14 C yr BP. During human occupation, the site was in a predominantly forest environment under cold-temperate climate conditions with wetland areas on the unde

Notes

Conference: Atti del 7° Convegno Nazionale di Archeozoologia a cura di U., Vol. 11, no. 2 (2015).

Description

RDA

Type

Article

Genre

serial

Identifier

SFS0071263_00001

Share

COinS